Use your ← → (arrow) keys to browse

PELLICCE USATE… TU NE HAI UNA?

Tutte abbiamo una vecchia pelliccia nell’armadio, magari ecologica. Può essere appartenuta alla nonna o alla nostra mamma, ci dispiace buttarla visto il valore affettivo ed economico ma…

…Ma le fogge delle pellicce cambiano e i modelli che erano di gran moda, anche solo 10/15 anni fa, oggi ci fanno sembrare uno yeti, anzi la moglie del mostro delle nevi!

In passato io mi ero recata in un centro specializzato per chiedere informazioni sul costo e la riuscita della rimodernizzazione di un vecchia pelliccia. Non mi hanno convinta ed ho lasciato perdere. PS. La pelliccia è ancora al suo posto nell’anta dell’armadio delle cose che non uso.

Bene, da oggi invece di tenerla lì, dimenticata, abbiamo la possibilità di riciclarla, con la certezza del risultato. Il progetto si chiama FurBe e trasforma la vecchia pelliccia in una nuova ed esclusiva giacca K-Way, reversibile e tecnologica.

LE PELLICCE USATE TORNANO NUOVE!

Il progetto è stato ideato dal brand K-way in collaborazione con Monica Naef. Monica si occupa di comunicazione dei brand e ha avuto questa intuizione geniale per riutilizzare e dare nuova vita a capi costosi ma immettibili.

Sono molte le catene e le griffe di abbigliamento che, negli ultimi mesi, hanno dato vita a iniziative eco sostenibili e a progetti di riciclo. Questa volta è stata  K-Way a lanciare un progetto di riciclo delle pellicce.

Le vecchie pellicce usate di famiglia, prese in consegna dalla pellicceria scelta da K-way,  potranno tornare a vita nuova con il modello K-Way da te scelto. Sarà quindi impacchettabile e trasportabile in valigia.

pellicce usate modelli k way

Il brand di capi antipioggia per eccellenza, nato a Parigi nel 1965, ha stretto accordi con una serie di pelliccerie sparse in tutta Italia per avere il servizio FurBe.

A Roma ha scelto la storica pellicceria Bertoletti1882 a via Vittoria per trasformare i vecchi capi in attuali.

Francesco Bertoletti, il titolare, dice: “Siamo orgogliosi del fatto che un marchio internazionale come la Kway abbia scelto noi, una storica pellicceria che da sempre punta sulla qualità, per realizzare il suo progetto. Noi da sempre abbiamo sposato la cultura del riciclo, da anni realizziamo capi moderni a partire dalle vecchie pellicce di famiglia”.

“Purtroppo” aggiunge, ” la pelliccia è un indumento di per sé esclusivo, che il più delle volte si tramanda e può essere percepito come un capo da relegare nell’armadio nonostante il valore affettivo che può rappresentare. Nella moda, essere in linea con le tendenze significa poter reinterpretare i capi secondo le esigenze del giorno d’oggi”.

PELLICCE USATE, COME TRASFORMARLE

Usufruire del servizio è semplice, basta chiamare il punto vendita K-way più vicino a casa tua e lasciare i propri riferimenti. I clienti interessati saranno contattati per fissare un appuntamento in negozio. Qui potranno scegliere il modello K-Way che meglio si adatta alla trasformazione.

Nell’arco di 2 o 3 settimane lavorative, il prodotto completamente rinnovato, sarà riconsegnato nel punto vendita. Il costo del servizio va dai 400 agli 800 euro, oltre al valore della giacca K-Way scelta per diventare un capo Furbe.

Attualmente il servizio è attivo presso il negozio di Milano, ma sta per essere esteso anche agli altri store del marchio.

pellicce usate trasformate

COME DIVENTERANNO LE PELLICCE USATE?

Se prima ci era impossibile liberarsi della vecchia pelliccia ereditata dalla nonna, ora abbiamo la soluzione per riutilizzarla.

Vediamo nel dettaglio come verranno trasformate le pellicce usate in moderne giacche K-way con coulisse e cappucci.

 

Il brand ha scelto pelliccerie di comprovata esperienza e tale sinergia ha reso possibile la creazione di una giacca K-Way, reversibile. Costituita da un lato, dalla vecchia pelliccia e dall’altro da un tessuto impermeabile e traspirante, disponibile in diversi colori.

PELLICCE USATE TRASFORMATE IN K-WAY ESTERNO

Il servizio K-Way FurBe s’inserisce in un progetto volto alla rivisitazione di un capo desueto o non utilizzato, in questo caso la pelliccia, al fine di evitare sprechi e rendere fruibile un bene di cui si è già in possesso.

PELLICCE USATE TRASFORMATE IN K-WAY interno

In ultimo e non per importanza… Chi ha detto che il lusso non può essere eco-sostenibile? Io per prima non amo pensare che per indossare un capo favoloso (perché le pellicce mi piacciono molto!) sono stati uccisi in modo brutale tanti animaletti indifesi.

Perciò fino ad oggi mi sono diretta verso la pelliccia ecologica, guardando con desiderio quelle vere. Rinuncia fatta solo per il mio animo ecologista!

Da oggi, potrò tirare fuori la vecchia pelliccia usata della nonna che giace nell’ultima anta dell’armadio per renderla quotidiana senza sentirmi in colpa con i piccoli pelosi.

Use your ← → (arrow) keys to browse

1

Pin It on Pinterest

Condividi?

Mi farebbe piacere. Tantissimo! :)